Filtri per Irrigazione

FILTRI PER IRRIGAZIONE - IMPIANTI - FILTRAZIONE

IDROMECCANICA LUCCHINI progetta e fornisce sistemi filtranti appositamente progettati per le differenti esigenze di pulizia delle acque di irrigazione.


Filtri per irrigazione pe o zincati con cartuccia a rete in acciaio

Questi filtri sono adatti per impianti di irrigazione a pioggia con micro jet o spruzzatori. Sono idonei per trattenere piccole quantità di impurità contenute nell’acqua oppure impiegati come filtri di sicurezza sulle condotte secondarie per trattenere detriti o scorie.

Filtri per irrigazione a graniglia

I filtri a graniglia sono adatti per eliminare alghe e sostanze solide. Il filtro a graniglia viene utilizzato per filtrare acque di superficie (provenienti da dighe, canali, fiumi o invasi) oppure acque reflue molto sporche. Si tratta dell’unico tipo di filtro in grado di trattenere e rimuovere sostanze organiche, mucillagini, alghe e solidi in sospensione.


Filtro per irrigazione a sabbia

Questi filtri sono adatti per eliminare impurità dalle piccole dimensioni. Questo filtro è simile per costruzione ai filtri a graniglia, al suo interno viene però collocata della sabbia fine (diam. 1 o 2 mm), ciò permette di filtrare sabbia molto fine per esempio da pozzi oppure impunità molto piccole.


Filtri per irrigazione idrociclone

Questa tipologia di filtri è particolarmente adatta per eliminare la sabbia. Il filtro idrociclone è un dispositivo semplice ed efficace per la separazione delle particelle pesanti che possono essere presenti nell’acqua; questo tipo di filtro può essere impiegato con ottimi risultati per separare la sabbia presente in acque di pozzo o torrente e viene installato dopo la pompa e prima del filtro di sicurezza a rete.


Filtro per irrigazione a dischi

I filtri a dischi rappresentano nel campo del filtraggio uno dei migliori sistemi.
Processo di filtrazione: l’acqua entra attraverso il collettore d’ingresso dalla parte inferiore del corpo del filtro. Come l’acqua entra nel corpo del filtro le viene impresso un potente movimento ciclonico dalle lamelle a turbina che si trovano alla base dell’elemento filtrante. L’acqua, vorticando, trascina alcune delle particelle di sporco contro la parete interna del filtro fino alla parte superiore della campana, dove restano fino al successivo ciclo di lavaggio. L’acqua attraversa il pacco dischi dall’esterno verso l’interno passando attraverso le scanalature stampate sulla superficie dei dischi che trattengono i materiali sospesi. Il pacco dischi viene mantenuto compresso dal pistone posto all’estremità superiore. L’acqua pulita dopo la filtrazione esce dal filtro dall’uscita centrale posta in basso.


Filtri per irrigazione a rete con controlavaggio automatico

I filtri automatici a rete sono adatti a tutte le tipologie di impurità. Dotati di prefiltro e filtro a rete con contro lavaggio automatico garantiscono una quantità di filtraggio elevata senza far perdere pressione all’impianto di irrigazione. Funzionano esclusivamente con la portata dell’acqua senza l’ausilio di energia elettrica. Sono disponibili varie dimensioni del filtro in base alle portate richieste.