Follow us on:

04 February 2021 / 3 minuti di lettura

Oriente TS un grande impianto “radiocomandato” in Florida

Nel 2018 Idromeccanica Lucchini si è trovata a dover affrontare una nuova e interessante sfida negli Stati Uniti. Cultiva Farms USA, un’azienda italiana di grower con un partner commerciale Statunitense specializzato nella coltivazione di lattuga e verdura da taglio, necessitava dell’apertura di un grande impianto in Florida, al confine con la Georgia. Scopo dell’operazione: la costruzione di un ampio impianto serricolo che consentisse sia una grande produttività, sia una qualità elevata con un alto livello di automazione. 

Una peculiare curiosità sta nel fatto che l’enorme lotto, di circa 50 ettari, è stato acquistato dalle proprietà di Bill Gates.

La grandiosità dell’impianto

Per ricoprire un’area così vasta occorreva applicare un modello classico e di successo come l’Oriente TS che in Italia ha una grande diffusione, in particolare nella provincia di Bergamo. Prima della fase di posa si è resa necessaria una attenta fase di progettazione e layout per ottimizzare la logistica dell’impianto, non solo nella fase di produzione, ma anche durante la fase di costruzione. I tunnel serricoli proposti misurano otto metri per ottanta e sono stati disposti accuratamente in modo da garantire la presenza di corridoi e passaggi tra le campate, oltre allo spazio necessario per la movimentazione dei mezzi tra un tunnel e l’altro. Questo in modo da rendere lo spostamento dei materiali e la movimentazione dei raccolti più agevole possibile. I tunnel sono divisi in gruppi di otto al centro dei quali si trova la parte di confezionamento, magazzino e gestione degli impianti. Per garantire la riuscita dell’opera è stato importante monitorare e supervisionare tutte le fasi della costruzione, offrendo un servizio “chiavi in mano”, che ha permesso al cliente di ricevere l’impianto completo senza intoppi nonostante le numerose difficoltà nella costruzione di serre di dimensioni così estese. A rendere ancora più difficile l’opera di Idromeccanica Lucchini è stato l’uragano Katrina che, proprio in quel periodo, ha devastato il territorio interessato dall’intervento. La calamità ha però permesso ai tecnici Lucchini di migliorare ulteriormente gli ancoraggi delle serre durante gli oltre otto mesi necessari per portare a termine la costruzione dell’impianto e garantirne la massima resistenza e stabilità


Il film protettivo

La copertura prevista è a film singolo con luce diffusa Lumisol Clear 200 micron a lunga durata. La scelta di questa copertura è stata dettata dalle caratteristiche climatiche e ambientali, che rendevano necessario un ciclo coltivo invernale (da settembre a giugno) e una forte diffusione della luce e dell’irradiamento. Per poter ottenere un ciclo di coltura estivo, il telo viene invece rivestito con vernice ombreggiante Ombra White. Le temperature e la particolare condizione climatica estiva della Florida, infatti, rendono improponibile un tipo di coltura estiva in condizioni normali. 


L’impianto di irrigazione radiocomandato

Dimensioni così estese, hanno reso necessario anche un impianto di irrigazione studiato ad hoc per questo specifico intervento. La scelta operata è stata quella della nebulizzazione, in modo da garantire omogeneità di copertura alla pianta. Le tubazioni, interamente sotterranee, distribuiscono l’acqua che proviene da diversi pozzi e viene convogliata fino ai tunnel finali. Per garantire acqua pulita e filtrata, è stato predisposto un sistema di pompaggio e filtraggio a due fasi: prima con sabbia e altri minerali, poi con filtri a cartuccia, che permette alle piante di ricevere acqua pulita e dalla composizione microchimica ottimale per il tipo di coltura. Queste caratteristiche conferiscono maggiore longevità all’impianto di irrigazione, nel quale saranno presenti poche impurità, e la possibilità di agire sulla composizione chimica dell’acqua per dare il migliore nutrimento (quantità e minerali) per ogni fase di crescita della pianta. Per riuscire a gestire un così vasto e complesso sistema di irrigazione, che copra tutti i 50 ettari coperti dai tunnel Oriente TS, è stato costruito un sistema di controllo a onde radio che consente di programmare e diversificare la tipologia di irrigazione nei diversi settori delle serre. Questo permette la coltivazione di piante differenti nelle varie aree della serra e che necessitano, quindi, di cure e nutrimento specifici. Ad esempio è anche presente una parte di coltivazione in biologico a terra molto apprezzato negli USA. Il “radiocomando” elimina la necessità di una complessa rete di cablaggio che è anche maggiormente onerosa da manutenere.

La somma delle caratteristiche del progetto, consentono al cliente di ottenere 14 raccolte durante un ciclo di coltivazione.

Perché Idromeccanica Lucchini

Il cliente ha scelto Idromeccanica Lucchini per la grande capacità di organizzazione, progettazione e logistica anche dall’altra parte dell’oceano. Progettazione, spostamento dei materiali, logistica, sdoganamento, montaggio, sono tutti stati gestiti direttamente da Idromeccanica Lucchini.  Oltre a questo, è stato garantito un servizio post vendita che fornisce i ricambi e la manutenzione. Per Idromeccanica Lucchini si è trattato di un grosso progetto imprenditoriale giacché non esistono altre coltivazioni di questo tipo a un prezzo premium e a un livello così alto.

Vittorio Genuardi Sales Manager
Idromeccanica Lucchini
#HASHTAG
USA orienteTS organizzazione progettazione logistica internazionale impiantoradiocomandato
Follow us on

Headquarter

Via Cavriana, 4B, 46040
Guidizzolo MN - Italy

Email

info@lucchiniidromeccanica.it

Telefono

+39 0376 818433 / +39 0376 846604

Orari

Lunedì a Venerdì
8,00/12,00 - 13,30/17,30

Richiedi un preventivo

Il nostro staff ti ricontatterà entro 48h

* obbligatorio